Inaugurata ai Musei Capitolini l’attesissima Lux in arcana – L’Archivio Segreto Vaticano si rivela, una mostra senza precedenti, ideata e proposta in occasione del IV centenario della fondazione dell’Archivio Segreto Vaticano, per opera del pontefice Paolo V.

Cento documenti originali, che coprono un arco temporale tra l’VIII e il XX secolo custoditi da 400 anni nell’Archivio dei papi, per la prima volta nella storia varcheranno i confini della Città del Vaticano e saranno visibili ai Musei Capitolini di Roma, dal 1° marzo al 9 settembre del 2012.

Un evento unico ed irripetibile che racconta la Storia attraverso le sue fonti: conclavi, eresie, Papi e imperatori, crociate, scomuniche, lettere cifrate, manoscritti, codici e antiche pergamene.
Tra i documenti presentati figurano la scomunica di Martin Lutero (1520), la decorazione pontificia concessa a Wolfgang Amadeus Mozart, le carte che dimostrano quanto Pio XII si prodigò per aiutare i prigionieri di guerra nel corso del Secondo conflitto mondiale ma anche i documenti e le carte riguardanti il processo a Galileo Galilei e quelle sulle vicende dei Templari.

Orario: Dal martedì alla domenica ore 9.00 – 20.00 (ingresso consentito fino alle ore 19:00) Giorni di chiusura: lunedì, 1 maggio.
Biglietto integrato Mostra e Musei Capitolini: € 12,00 Intero; € 10,00 Ridotto.
Info: Tel. +39 060608 (tutti i giorni dalle 9.00 alle 21.00).

Informazioni su: www.luxinarcana.org, www.museicapitolini.org