Roma 23 novembre 2015 ‐ Anche Roma Multiservizi S.p.A. è pienamente coinvolta nei fervidi preparativi per rendere la città più accogliente in vista del Giubileo della Misericordia, il cui inizio è previsto per il prossimo 8 dicembre.
Tra i tanti interventi in cui l’azienda è impegnata, particolare rilevanza assumono i lavori, progettati in condivisione con i referenti Atac ed in corso di esecuzione – con l’ausilio di tecnici del settore e di comprovata esperienza ‐ presso la stazione Vittorio Emanuele della linea A della metropolitana di Roma, nella omonima piazza del centro della capitale.

Oltre che nella cura quotidiana degli spazi comuni, Roma Multiservizi sta implementando una delicata opera di pulitura e sbiancamento delle pareti verticali in travertino che rivestono la quasi totalità degli ambienti della stazione.
Un lavoro complesso che interessa circa 2500 mq e che prevede una sabbiatura abrasiva volta a consentire il ritorno delle superfici alla loro antica condizione e colore; un successivo trattamento impedirà permanentemente l’apposizione di vernici di qualsiasi tipo, quindi anche di graffiti e scritte del genere, rendendoli immediatamente e facilmente lavabili.
Nelle parole di Domenico Stelitano, responsabile del Servizio Igiene di Roma Multiservizi: ‘tale attività dovrebbe interessare altre aree di uso comune, la metodologia applicata nella stazione è replicabile in altri ambienti, potrebbe restituire “nuova vita” a tantissime aree della nostra città.’
I lavori sono iniziati il 19 ottobre e proseguiranno nelle ore notturne, dopo la chiusura della stazione, senza comportare significativi disagi per gli utenti della metro e contribuendo in maniera significativa alla cura del bene comune e del decoro urbano, in linea con la missione costitutiva dell’Azienda: essere al servizio della città e migliorare la qualità della vita dei suoi cittadini.